Mediaterraneonews.it

risotto milanese

Tre piatti tipici di Milano

Titolo: I tre piatti tipici di Milano

Un ricco menù di piatti compone la ristorazione tipica di Milano, e secondo noi ognuno di questi è assolutamente da provare almeno una volta nella vita.

La cultura milanese si può riassumere semplicemente in lievitati e pani molto particolari e gustosi, e pietanze tradizionali a base di carne, riso e minestre. Non manca a Milano il simbolo tipico dell’Italia, ovvero il caffè. Girovagando per le strade di Milano avrai modo di trovare un caffè delizioso che ti farà vivere in pieno l’Italia.

All’interno dei piatti milanesi avrai la possibilità di riprendere la storia di Milano, ovvero il territorio urbano più famoso del nord. Ma andiamo a scoprire quali sono queste pietanze che vi faranno leccare i baffi. Continua nella lettura per leggere quali sono i tre piatti tipici di Milano più gustosi.

Piatto tipico 1: Il risotto alla Milanese
Le denominazioni di questo piatto sono molte: alcuni lo chiamano risotto allo zafferano, altri risotto giallo. Ma comunque lo si voglia chiamare, questo è sicuramente un piatto tipico del territorio milanese.

La ricetta è iconica, e ogni persona che ha a che fare con questo piatto riesce immediatamente a riconoscerne la provenienza. Il risotto rappresenta in pieno la città di Milano, e anch’esso dispone nel suo piccolo di una sua storia ed evoluzione. Solo nei primi anni del Novecento infatti si è scoperta l’aggiunta necessaria per creare un risotto spettacolare: un tocco di vino bianco sul finale per sgrassare.

Gli ingredienti del risotto sono: riso, brodo, parmigiano grattuggiato e zafferano, e si può optare per un tocco di noce moscata che farà la differenza.

Piatto tipco 2: L’ossobuco alla Milanese
Il ricettario milanese si compone di quest’altra pietanza. Nella maggior parte dei casi questo è il secondo perfetto da associare al risotto alla milanese di cui abbiamo parlato nel paragrafo precedente. O allo stesso modo si può optare per un contorno di polenta, un altro piatto molto comune nel capoluogo lombardo.

L’ossobuco alla milanese è un piatto a base di vitello tagliato a fette, lasciando l’osso centrale e il midollo nel piatto. Proprio dalla composizione della fetta proviene il nome dell’intero piatto. Gli ingredienti che hanno un’importanza particolare nel tocco finale del piatto sono l’aglio, il prezzemolo, e la scorza di limone da spargere sopra la carne.

La tenerezza del vitello sarà da leccarsi i baffi!

Piatto tipico 3: Cotoletta alla Milanese
Come non menzionarla? La cotoletta alla Milanese è diventata da tempo la protagonista delle tavole in tutta Italia, tuttavia quella milanese è la più particolare, specialmente se mangiata direttamente nel capoluogo lombardo.

Una tenera fetta di vitello da latte impanata e fritta, tutto questo è la cotoletta alla milanese. Diventa la gioia sia dei grandi che dei bambini, tanto da classificarsi come uno dei piatti più richiesti nei ristoranti lombardi. Anche i bambini che hanno difficoltà a trovare qualcosa di loro gradimento ameranno la cotoletta alla milanese, e la richiederanno anche altrove.

Gli ingredienti che compongono questo piatto sono pochi, per cui mangiarla non comporta neanche uno strappo alla dieta estremo.

Dove gustare questi piatti tipici milanesi?
Naturalmente non serve essere un genio per comprendere che questi piatti tipici hanno un’aria diversa se mangiati nel luogo di origine. Certamente anche altri ristoranti presenti in altri territori italiani saranno in grado di cucinare un risotto alla milanese, tuttavia mangiato direttamente a Milano ha un altro sapore.

Per quanto riguarda la scelta del ristorante in cui mangiarlo, nel caso in cui tu ti trovassi attualmente a Milano o hai in programma di andarci, ti consigliamo di camminare senza meta nelle strade principali e trovare il luogo che più ti attrae. Sicuramente questa esperienza sarà molto affascinante, e ti permetterà di scoprire nuovi posti all’interno del territorio milanese.

La parola chiave è avventura. Ti basterà solo la voglia di scoprire cose nuove e gustarti una buona pietanza.