Mediaterraneonews.it

Sanificazione ozono: che cos’è?

Al giorno d’oggi esistono molti sistemi di pulizia che prevedono l’uso di prodotti chimici per igienizzare varie strutture o ambienti che necessitano di essere sterilizzati. Questi sistemi non sono completamente sicuri ed efficaci in quanto dopo aver rilasciato prodotti chimici nell’aria, questi rimangono in piccole particelle che risultano nocive per la salute dell’uomo e degli animali. Inoltre con queste procedure non è garantita la totale disinfestazione dei locali o ambienti.

Dato che le necessità sono cambiate, bisogna adottare sistemi nuovi e più efficaci. Uno di questi è la sanificazione con l’ozono. Tale procedura prevede l’uso dell’ozono(gas instabile presente in natura che si forma grazie alle scariche elettriche dei fulmini)per eliminare odori forti e repellenti di varia origine e agenti patologici come muffe, virus ,funghi e batteri vari. Questo trattamento si rivela molto efficace se paragonato ad altri trattamenti di natura chimica perché l’ozono, essendo un gas pesante, riesce a penetrare con facilità in ogni fenditura presente nel locale o ambiente in cui si desidera fare questo tipo di sanificazione.

Cosa molto importante da tenere in alta considerazione è il fatto che l’ozono non lascia residui nocivi nocivi nell’aria o sulle superfici del locale trattato. Inoltre, la sanificazione con ozono è un processo totalmente ecocompatibile, completamente sicuro per l’ambiente.


COME FUNZIONA LA SANIFICAZIONE CON L’OZONO?

Nei paragrafi precedenti abbiamo visto che l’ozono è un gas presente in natura e che è molto più pesante dell’aria. Ma le sue principali qualità sono due: quella di ossidare e quella di disinfettare. Analizzate in linea generale le caratteristiche di questo gas, passiamo a vedere come funziona la sanificazione.

La sanificazione comprende una serie di complesse operazioni e procedimenti con l’obietttivo di igienizzare locali o ambienti da muffe, batteri, virus, parassiti e odori sgradevoli. Tutto questo per rendere sicuro e accogliente la struttura o il locale. Eliminando tutto ciò che può far proliferare i batteri e virus o che comunque ne è portatore, si diminuiscono le probabilità di infezioni e allergie. Questo avviene perché una volta che l’ozono entra in contatto con materia organica, si attiva una reazione ossidante, così da uccidere batteri, muffe ,spore. Le molecole dei cattivi odori vengono ossidate e trasformate in molecole innocue non più percettibili come odori sgradevoli. L’ozono è in grado anche di eliminare fastidiosi infestanti come scarafaggi, zanzare e zecche anche se questi sono nascosti in fessure difficilmente raggiungibili. Da questo si intuisce come la sanificazione con ozono sia più efficace e in grado di raggiungere e igienizzare posti difficilmente accessibili, cose che con sistemi di pulizia classici e superficiali non sarebbe possibile fare.

L’ozono in natura ha una vita molto breve, quindi bisogna produrlo nel momento che ne abbiamo bisogno. Esso viene creato e rilasciato nell’aria grazie ad appositi macchinari chiamati ozonizzatori, disponibili in modelli professionali o ad impianti fissi. Il trattamento può essere effettuato sotto la supervisione di personale qualificato o in maniera autonoma in tempi molto brevi.

SANIFICAZIONE CON OZONO: AMBITI DI UTILIZZO.


Il trattamento con l’ozono può essere utilizzato nei seguenti settori:

1) Commerciale e industriale: trattamento di sanificazione e deodorazione con ozono di alberghi, palestre, industrie e esercizi commerciali con presenza di muffe e forte odore di fumo come ristoranti, sale bingo o pub.
2) Settore emergenze: trattamento con ozono in ambienti o locali in cui precedentemente si è verificato un incendio.
3) Mezzi di trasporto: deodorazione di automobili, camper, ambulanze, navi e autobus.
4) Alimentare: igienizzazione di cucine di ristoranti, pastifici, panetterie e altre attività che necessitano di ambienti igienizzati.
5) Medico: Possibile sterilizzare con l’ozono studi medici, dentistici e ambulatori.
6) Privato: è possibile usufruire del trattamento di sanificazione con l’ozono anche nelle case e su tutto quello che vi è dentro come materassi, cuscini, tappezzerie e molte altre cose che necessitano di essere sterilizzate.

Altri possibili ambiti di utilizzo sono scuole, asili, esercizi commerciali di preparazione cibi e SPA e tutte le altre realtà dove è richiesta un’alto grado di igiene.


VANTAGGI DELLA SANIFICAZIONE CON OZONO

I vantaggi principali derivanti dal trattamento con l’ozono sono:

1) Permette di eliminare e distruggere in modo completamente ecologico e naturale i batteri e virus.
2) Non c’è il bisogno di ricorrere a prodotti chimici, non è esplosivo e neanche infiammabile.
3) L’ozono dopo il trattamento ritorna ad essere ossigeno senza lasciare residui nell’aria e purifica l’aria eliminando tutti gli odori repellenti.
4) Riduce i consumi d’acqua e anche i costi di pulizia ordinaria.
5) Non inquina in nessun modo.