Mediaterraneonews.it

Prova costume

Prova costume? Wiko lancia una serie di suggerimenti “democratici”

L’estate è iniziata e ovviamente tantissime persone stanno facendo il conto alla rovescia riguardo alle vacanze al mare. Il problema, spesso e volentieri, è che durante la stagione invernale ci si è appesantiti un po’, prendendo qualche chilo che non permette certamente di fare bella figura in spiaggia.

Ebbene, anche solo per chi si limita ad andare in piscina, avere un fisico asciutto è importante. La più classica delle prove costume è ormai in agguato e, probabilmente, diverse persone hanno bisogno di qualche consiglio per cercare di “mettere una pezza” alla loro forma fisica e quantomeno raggiungere un livello decente in vista delle vacanze al mare.

Per questo motivo si punta spesso sulle applicazioni che dispensano consigli e sistemi di allenamento per arrivare in perfetta forma fisica con l’appuntamento in spiaggia. Ormai le app vengono utilizzate praticamente per qualsiasi attività, come ad esempio anche per puntare e scommettere sui casino online. È facile provare dei giochi del casino da provare senza depositare, per iniziare a fare esperienza e poi cominciare a puntare denaro reale con l’intento di realizzare delle ottime vincite.

I consigli di Wiko per arrivare in forma al mare

L’ultima novità in termini di allenamento per migliorare la propria forma fisica in vista della prova costume è quella lanciata da Wiko. Si tratta di un noto marchio di telefonia che ha realizzato un’iniziativa molto interessante, anche grazie alla collaborazione con la ballerina professionista, nonché insegnante di pilates, Sara Marinaccio.

Un’iniziativa che si è esplicata in un elenco di suggerimenti per arrivare in spiaggia con una buona forma fisica. Non serve spendere soldi per un abbonamento in palestra, ma si può utilizzare in modo efficace il proprio smartphone che, in men che non si dica, diventerà una sorta di motivatore hi-tech.

L’allenamento all’aria aperta è la soluzione migliore per poter bruciare grassi, lavorando al contempo sia sulla massa che sulla resistenza. L’attività sportiva più alla portata di tutti è senz’altro la corsa: meglio partire con 15 minuti per poi incrementare ogni giorno che passa. Lo smartphone torna utile per memorizzare una serie di dati che serviranno a migliorare la propria performance con l’andare del tempo.

Sfruttate quello che vi circonda

Il secondo suggerimento è quello di sfruttare tutti gli elementi che si trovano nelle vicinanze. Ad esempio, anche le panchine possono tornare più che utili per i propri allenamenti. Infatti, si possono sfruttare per fare delle flessioni, ma anche degli esercizi dedicati ai tricipiti, così come per le gambe, con i classici step, oppure gli squat jump.

Un terzo e importante consiglio è quello di fare attività sportiva in coppia o, comunque, con un amico/a. Infatti, fare sport in compagnia permette di essere più stimolati e ci si diverte certamente di più. Anche in questo caso, si possono affrontare vari esercizi, magari da fare come sfida oppure supportandosi a vicenda. In fondo, è possibile ancora arrivare in spiaggia in buona forma: basta impegnarsi!