Mediaterraneonews.it

geometri

Geometra a Roma: quando è necessario rivolgersi a un professionista e riferimenti sul web

Volete ristrutturare la vostra abitazione oppure variare gli ambienti della vostra casa o ancora avete l’esigenza di realizzare un portico nella vostra villetta con giardino?

Bene, queste sono solo alcune tipologie di lavori dove prima di iniziare effettivamente i lavori occorre rivolgersi ad un professionista del settore per realizzare il progetto, presentare le varie richieste di autorizzazioni ed avere consigli utili per risparmiare soldi e per avere a fine dei lavori un risultato perfetto.

Inoltre affidandovi ad un professionista oltre ai vantaggi sopra elencati, avrete un notevole risparmio di tempo nell’esecuzione dei lavori ed inoltre non dovrete pensare a nulla, penserà a tutto il tecnico a cui vi siete affidati.

Oltre ai vantaggi e il risparmio di soldi è necessario rivolgersi ad un professionista ogni volta che avete l’esigenza di effettuare lavori edili, poiché per iniziare i lavori occorrono permessi ed autorizzazioni che vengono rilasciati solo dopo la presentazione da parte di un tecnico iscritto all’Albo o all’Ordine di una categoria come geometri architetti, ingegneri e periti.

Vediamo ora più in dettaglio quali sono i principali titoli abilitativi da presentare al Comune o al Municipio di zona dove è situato il fabbricato che sarà oggetto di lavori edili.

Quando vogliamo realizzare una nuova costruzione o una variazione importante della struttura del fabbricato, come ampliamento di superficie e cubatura o variazione di sagoma o modifica strutturale, occorre tramite un professionista presentare il progetto delle opere da realizzare e richiedere il rilascio di un Permesso di Costruire, il quale verrà rilasciato dopo che la Commissione Edilizia si sia riunita ed abbia espresso parere favorevole.

Per opere che modificano la distribuzione interna degli ambienti del vostro fabbricato, ma che non variano la volumetria dello stesso, sempre tramite un tecnico abilitato servirà insieme al progetto presentare una C.I.L.A. Comunicazione Inizio Lavori Asseverata, grazie a questo titolo i lavori possono iniziare subito dopo la presentazione al Comune.

Altro titolo è la C.I.L. Comunicazione Inizio Lavori, viene utilizzato per lavori minori e non occorre che il tecnico sia incaricato per la Direzione dei Lavori, il consiglio è quello di contattare sempre un professionista.

Oggi anche online è possibile trovare tecnici validi e professionali come per esempio il Geometra Antonio Massari.

Spesso chi deve effettuare lavori di minore entità parte con l’idea di voler risparmiare su tutto, un consiglio è quello di non risparmiare sul tecnico, perché accade molto frequentemente che chi paga per un tecnico che gli realizzi il progetto e gli segua i lavori, ha il vantaggio del risparmio di tempo materiali ed un risultato soddisfacente dei lavori.

Inoltre effettuare modifiche alla propria abitazione, ufficio, garage ecc. senza presentare la documentazione obbligatoria per effettuare lavori edili rischia multe salate fino ad arrivare alla denuncia penale.

Quindi è molto importante rivolgersi ad un professionista sia per evitare eventuali sanzioni sia per la buona riuscita del lavoro ed evitare che i lavori si dilunghino più del necessario.

Chi si affida ad un professionista sa che non dovrà pensare a nulla riguardo carte, documenti, scadenze, sicurezza nel cantiere e gestione della ditta edile che esegue i lavori.

Affidarsi ad un bravo tecnico è la giusta scelta per rimanere spensierati, godersi il tempo libero, invece di stare tutto il giorno nel cantiere e sprecare tempo, denaro e salute.