Mediaterraneonews.it

Ristoranti e locali per Capodanno a Roma

Ristoranti per festeggiare Capodanno a Roma

Tra tutte le città del mondo Roma è sicuramente una delle capitali che attirano ogni anno più turisti, in ogni stagione e periodo.

Per il Capodanno avviene lo stesso: migliaia di persone da tutto il mondo scelgono proprio Roma per trascorrere l’ultima notte dell’anno. Chiaramente, trattandosi della capitale d’Italia e di una vera e propria metropoli, la municipalità organizza molti eventi interessanti, di cui godere nei rispettivi luoghi in cui si tengono, ma spesso anche direttamente all’aperto, tra le vie della città.

Molte persone però, pur trovandosi in vacanza, preferiscono non rinunciare al classico cenone, scegliendo tra i tanti ristoranti disponibili per il Capodanno a Roma.

Un’introduzione ai ristoranti di Roma: la tradizione culinaria Romana

La fama di Roma è diffusa ovunque, soprattutto per la storia di questa grande città, ma è anche rinomata nel mondo anche per la sua cucina, che vanta tradizioni antichissime: alcuni tra i piatti tradizionali di Roma e del Lazio sono ormai conosciuti come dei classici italiani, come ad esempio la pasta alla carbonara o cacio e pepe.

L’enogastronomia romana non si ferma ai tanti primi tipici, e il menu di piatti romani è ampio, comprende sicuramente anche tanti secondi piatti e salumi e formaggi sopraffini.

Durante la notte di Capodanno sono tanti i ristoranti che rimangono aperti, proponendo ai clienti ottimi menu tradizionali, comprensivi anche del classico brindisi di mezzanotte.

La scelta del ristorante per il Cenone di Capodanno

Il problema di trascorrere il cenone di capodanno a Roma è costituito principalmente dalla scelta del locale: l’offerta è molto ampia, trattandosi di una metropoli di grandi dimensioni ed abituata ad accogliere moltissimi turisti.

Spesso la scelta ricade più che altro sul tipo di menu o sulla presenza di una festa, musica, danze o altre attrazioni durante e dopo il pasto: da questo punto di vista spesso i locali che organizzano il cenone si orientano molto spesso verso una clientela giovane, proponendo musica dal vivo in stile contemporaneo e menu particolari, che si discostano leggermente dai classici piatti della cucina laziale. Per chi ama il divertimento e il clima festoso sicuramente questa è la scelta migliore.

Ristoranti nei luoghi storici

Piuttosto che orientarsi tra le tante proposte dei ristoranti dove festeggiare il capodanno a Roma, spesso si preferisce decidere in che zona della città si vorrà passare la serata, in modo da trovare un locale nelle vicinanze.

Per questo motivo si possono trovare online lunghe guide al cenone di capodanno che suddividono i ristoranti disponibili a seconda dei luoghi più classici e storici della Capitale: per esempio vicino al Campidoglio, in zona San Pietro o ancora vicino a Piazza Navona o al Colosseo.

Chiaramente questo tipo di scelta dipende anche dal desiderio di trascorrere il dopo cena all’aperto, per godere appieno delle bellezze della capitale. In queste occasioni vale forse la pena di cercare un ristorante che proponga anche una cena che termina prima delle 24, in modo da essere liberi presto, per poi approfittare degli eventi che si terranno nelle piazze di Roma.

Tipicamente per la notte di capodanno i menu che non comprendono il brindisi di fine anno sono più economici: una scelta di questo tipo è quindi molto interessante anche per il portafogli.