Mediaterraneonews.it

calciomercato napoli ultimi minuti

Calciomercato Napoli: acquisti, cessioni e obiettivi

Il calciomercato di gennaio si avvicina e il Napoli, a differenza di quanto fatto in estate, sarà molto attivo sia in entrata che in uscita.

La società partenopea deve infatti far fronte all’ennesimo infortunio di Milik e valutare anche la possibilità di alcune cessioni di giocatori finora poco impiegati.

Ma prima di vedere come potrebbe essere il calciomercato di gennaio del Napoli, diamo uno sguardo a quanto accaduto ad agosto.

 

Il calciomercato del Napoli: come è andata ad agosto

 

Il calciomercato di agosto del Napoli, pur essendo stato praticamente all’insegna dell’immobilismo per quanto riguarda il mercato in entrata, è stato giudicato assai positivo da tutti gli addetti ai lavori ed effettivamente l’inizio di stagione sembra aver dato ragione a Giuntoli e ai suoi collaboratori.

La società si è infatti impegnata a mantenere inalterata la rosa che così bene ha fatto l’anno scorso ed i rinnovi di Mertens ed Insigne sono stati senza dubbio un’ottima notizia sia per la società stessa che per i tifosi.

L’unico colpo che si è registrato in entrata è stato quello di Ounas, esterno d’attacco algerino di 22 anni prelevato dal Bordeaux e chiamato al difficile ruolo di vice-Callejon.

Finora, come da tradizione di Sarri, che vuole che i giocatori assimilino i suoi schemi prima di farli scendere in campo con continuità, Ounas non ha visto molto il campo, ma rimane un ottimo innesto in prospettiva.

Il calciomercato di agosto del Napoli è stato quindi ovviamente dedicato per la maggior parte alle cessioni.

Da sotto le pendici del Vesuvio sono andati via Pavoletti, Zapata e Strinic, con gli ultimi due che sono finiti alla Sampdoria per una cifra pari a 20 milioni di euro.

Pavoletti invece è finito al Cagliari dopo non essere riuscito a sfondare come vice Mertens.

 

Gli obiettivi di mercato del Napoli a gennaio

 

calciomercato napoli in tempo realeTra le ultimissime calciomercato Napoli in tempo reale a gennaio vi è il rinnovo di Ghoulam, uno dei giocatori più valorizzati da Sarri.

Il terzino algerino dovrebbe rinnovare nel corso della sessione di gennaio, anche se è forte l’interesse della Juventus.

Sul fronte dell’attacco è possibile che a gennaio vi siano diversi movimenti. L’infortunio di Milik sembra infatti aver spalancato le porte del Napoli per Inglese già a gennaio.

La ventiseienne punta del Chievo Verona era stata acquistata con l’idea di lasciarlo in Veneto fino a fine stagione, ma il problema occorso a Milik ha convinto la dirigenza partenopea della possibilità di anticipare il suo approdo alla corte di Sarri.

La sorpresa del mercato di gennaio potrebbe riguardare proprio Milik, che per recuperare la forma dopo l’ennesimo infortunio e giocare con continuità, potrebbe fare il percorso inverso e approdare in prestito al Chievo Verona per sei mesi.

Tuttavia il fatto che Inglese non abbia una grande esperienza in Serie A e praticamente nulla in Europa, ecco che a gennaio il Napoli potrebbe virare su Jo, attaccante brasiliano con 5 reti in 20 presenze nelle Selecao.

Il brasiliano attualmente gioca in patria, nel Corinthians: un suo acquisto potrebbe risultare importante per l’esperienza accumulata in Europa, anche se l’età gioca a suo sfavore, visto che Sarri predilige lavorare con i giovani.