Mediaterraneonews.it

cibi per combattere la cellulite

I cibi per combattere la cellulite

Cellulite: come sbarazzarsene?

 

Con l’arrivo dell’estate sono arrivati anche i problemi riguardanti gli inestetismi della cellulite: grasso qui, grasso lì e qualche chilo di troppo sono gli acerrimi nemici della bellezza.

Non appena lo si nota, che s’inizia una vera e propria guerra al peso di troppo.

Diete, esercizi fisici e un’attività quotidiana completamente diversa da quella di routine iniziano a farsi spazio nella vita delle donne interessate, fino a raggiungere il risultato sperato.

In pochi, però, sanno che al giorno d’oggi è possibile dimagrire… mangiando.

Difatti la cellulite può avere diverse cause, la principale delle quali risiede in un’alimentazione errata, a base di grassi.

Cambiare alimentazione, quindi, può essere la scelta giusta per eliminare gli inestetismi della pelle.

La cellulite, come dimostrano tante ricerche svolte in merito, viene causata da un’alimentazione a base di lipidi e glucidi.

Per eliminarla è meglio mangiare cibi più equilibrati, senza molti zuccheri e grassi.

Inoltre esistono dei veri e propri cibi anti-cellulite: tu li mangi e loro combattono i grassi nel corpo, idrolizzandoli.

 

Cosa non mangiare per eliminare la cellulite

 

In sostanza, se si vuole eliminare i grassi di troppo dal corpo, bisogna ridurre le quantità di bibite gassate, dei dolci, dei salumi e soprattutto degli alcolici, tutti alimenti troppo ricchi di zuccheri.

Anche il sale è di troppo: meglio utilizzare le erbe e le spezie comuni per fornire un tocco di sapore in più ai cibi.

Una buona idea potrebbe essere quella di utilizzare il prezzemolo e la cipolla.

Meglio ridurre anche la quantità di burro e di olio assunti per cucinare.

L’olio, difatti, è realizzato a partire da grassi che durante i processi di friggitura formando dei trigliceridi.

Lo stesso discorso vale anche per il burro.

Meglio cuocere i cibi al forno, alla griglia oppure al vapore.

Inoltre si consiglia di preferire l’olio di oliva crudo, in quanto contiene grassi vegetali, più salutari rispetto a quelli animali.

Recenti studi, inoltre, dimostrano che mangiare la verdura cruda aiuta a perdere peso, ma in contempo fornisce all’organismo numerosi sali minerali, i principali responsabili della ritenzione idrica.

Molto meglio, quindi, cuocere le verdure al vapore e mangiare i porri, il cavolo, le melanzane e i peperoni.

 

Quali cibi assumere per contrastare la cellulite?

 

come contrastare la cellulite con il ciboSe i zuccheri e i grassi sono responsabili della cellulite, le proteine contenute nelle uova e nelle carni bianche riescono a ridurla.

Le proteine, difatti, sono delle molecole particolari: esse obbligano l’organismo a prendere l’energia a partire dalle cellule grasse.

Lo stesso discorso vale anche per quanto riguarda gli elementi ricchi di ferro.

Un esempio è rappresentato dalle lenticchie.

Senza dimenticarsi dei frutti di mare, come il pesce contenendo gli acidi grassi essi hanno un’azione antiinfiammatore, sgonfiando i tessuti.

Sembrerebbe strano, ma anche la birra è consigliata per diminuire la cellulite: essa, difatti, contiene il potassio, un elemento responsabile d’idrolisi dei lipidi.

Oltre alla birra lo si può trovare nella frutta secca e nelle verdure verdi.

Infine, bisogna bere molto tè verde, per essere certi che alimentazione e cellulite vadano daccordo.

Esso contiene delle particolari sostanze che svolgono un’azione anti-cellulite sul corpo.