Mediaterraneonews.it

Macchie viso, perché vengono e come eliminarle

Le macchie sul viso sono un problema estetico che affligge molte donne, a prescindere dell’età anagrafica e dal tipo di carnagione. Ne soffrono soprattutto donne di età avanzata ma anche adolescenti, bionde e more. Ma quali sono le cause e soprattutto i rimedi?

Questo inestetismo si manifesta soprattutto con l’arrivo della bella stagione, quando la pelle è più esposta al sole. Ci sono però altri fattori esterni che possono causare, o peggiorare, la predisposizione alle macchie sul viso, ad esempio un’alimentazione sbagliata (povera di beta-carotene, vitamina A, zinco, selenio, vitamina C ecc). Per quanto riguarda le cause endogene invece incidono senza dubbio gli squilibri ormonali.

Esistono cure e rimedi contro le macchie del viso? Risolvere il problema è più importante che limitarsi a coprirle.

Le cure farmacologiche contro le macchie solari non mancano ma la formulazione aggressiva può compromettere la pelle sensibile. Il consiglio quindi è senza dubbio quello di scegliere creme schiarenti che siano il più naturali possibili e che non contengano miscele di idrocarburi come la paraffina o altri derivati del petrolio o altri agenti chimici artificiali. Per non aggredire ulteriormente la pelle è decisamente meglio scegliere una crema che sfrutti ingredienti dalle proprietà sbiancanti e protettive naturali come il biossido di titanio. L’obiettivo del trattamento contro le macchie deve essere quello di esfoliare gli strati cutanei superficiali garantendo un rinnovo cutaneo. La combinazione di estratto di limone, acido citrico ed estratto di cetriolo completa il trattamento di ringiovanimento della pelle donando luminosità al viso. Molte creme contro le macchie sfruttano inoltre l’acido kajico dipalmato che serve a regolare la produzione della melanina e la sua distribuzione in modo uniforme. In ogni caso, qualora la comparsa di macchie sul viso sia un fenomeno piuttosto comune, è sempre bene consultare il dermatologo e sottoporsi ad un controllo specialistico per escludere altri problemi.